Via B. Cavallino, 74 | 80128 | Napoli


+39 331 5323909 

+39 338 3946920 

+39 347 3631105

artstudio93@libero.it
mtstudio09@live.it

Seguici su Facebook

Artstudio'93

Associazione culturale

@Copyright Artstudio'93 2018

MOSTRE

“Diaries” - Maya Pacifico @Brusco Art Gallery - “Pagine d'artista

media communications |
graphic set for disclosure |
other resources |

“Diaries” - Maya Pacifico | 27 novembre 2015 – 29 gennaio 2016

 

Brusco Art Gallery - “Pagine d'artista”

Venerdì 27 novembre si è inaugurato un nuovissimo spazio,

Brusco Wine & AudioRoom, in Via Napoli 161 (Pozzuoli),

con la prima mostra della rassegna “Pagine d'artista”,

curata da Tiziana De Tora – Artstudio'93,

dal titolo “Diaries”, dell'artista Maya Pacifico

 

La mostra dell'artista e critica napoletana celebra l'apertura dell'Art Gallery di Brusco Wine & Audio Room, un inedito ed esclusivo locale, dedicato all'arte e all'intrattenimento di alta classe, un luogo unico dal concept innovativo e dall'arredamento che richiama le tendenze dell’industrial design, speciale per la scelta eno-gastronomica raffinata, e per le proposte musicali, che ospiterà inoltre eventi culturali diversi, proposti in un elegante salotto affacciato sul mare.

(continua a leggere)

“Arcipelago delle differenze” - Salvatore Marsillo @Casa di U per U' Arte

media communications |
graphic set for disclosure |
other resources |

“Arcipelago delle differenze” - Salvatore Marsillo

25 marzo - 08 aprile 2015

 

Ù Arte opening - Mercoledì 25 marzo 2015 ore 18.00
Salvatore Marsillo - “Arcipelago delle differenze”
A cura di Tiziana De Tora - Artstudio'93
25 marzo – 8 aprile

 

Mercoledì 25 marzo, alle ore 18.00, le sale di Casa di U, in Via Carelli 19, ospiteranno, per la prima volta a Napoli, nell'ambito del progetto Ù Arte, la mostra dell'artista romano Salvatore Marsillo, dal titolo “Arcipelago delle differenze”
Una delle opere in esposizione a Napoli è stata selezionata per partecipare a Romart, la prima Biennale internazionale di arte e cultura di Roma, che si terrà negli spazi della Fiera dal 15 al 18 maggio 2015
In esclusiva per Ù Arte, lo spazio espositivo di Casa di U, Salvatore Marsillo, giovane, ma già affermato artista romano, si presenta per la prima volta al pubblico partenopeo, con il progetto“Arcipelago delle differenze”, che racchiude quasi venti opere pittoriche, prevalentemente inedite, dalla natura fortemente materica e di grande impatto visivo.

(continua a leggere)

“Tutto accade alla frontiera- Alice in Wonderland” - Mauro Kronstadiano Fiore @Casa di U per U' Arte

media communications |
graphic set for disclosure |
other resources |

i due comunicati stampa

Vernissage | Finissagee

“Tutto accade alla frontiera - Alice in Wonderland”

Mauro Kronstadiano Fiore

5 - 9 febbraio 2015 |prorogata fino al 27.02.2015

 

Ù Arte opening
Giovedì 5 febbraio 2015 ore 20.00 - AperivArte
Mauro Kronstadiano Fiore - “Tutto accade alla frontiera- Alice in Wonderland”
A cura di Tiziana De Tora - Artstudio'93
5 – 19 febbraio 2015


Giovedì 5 febbraio, alle ore 20.00, le sale di Casa di U, in Via Carelli 19, Napoli,
ospiteranno la prima mostra del 2015 del progetto Ù Arte, dedicato all'arte contemporanea, dal titolo “Tutto accade alla frontiera - Alice in Wonderland”,
dell'artista Mauro Kronstadiano Fiore.
L'artista casertano apre il nuovo anno di Ù Arte e presenta in mostra il progetto“Tutto accade alla frontiera - Alice in Wonderland”, nato dall’analisi del filosofo Gilles Deleuze (in “Logica del senso”, 1969) su Alice in Wonderland, e dalla rilettura del romanzo di Carroll...

| scarica il PDF completo dei comunicati

 

Ù Arte finissage
Venerdì 27 febbraio 2015 ore 17.30 “Un tea con Alice”
Incontro/visita guidata della mostra
“Tutto accade alla frontiera- Alice in Wonderland” di Mauro Kronstadiano Fiore
A cura di Tiziana De Tora- Artstudio'93
5 – 27 febbraio 2015

 

Prosegue la mostra del progetto U Arte, dal titolo
“Tutto accade alla frontiera – Alice in Wonderland”, dell’artista Mauro Kronstadiano Fiore, nelle sale di Casa di U, in Via Carelli 19, Napoli.
La mostra, prorogata per il grande successo di pubblico e critica, si concluderà venerdì 27 febbraio alle ore 17.30, con “Un tea con Alice”, un incontro/visita guidata con l'artista, il quale ciaccompagnerà attraverso il suo sguardo nel mondo di Alice.

| scarica il PDF completo dei comunicati

“Forma, luce, creazione” - Bruno Villani | Gigi d'Eustachio | Giovanni Morra @Casa di U per U' Arte

media communications |
graphic set for disclosure |
other resources |

“Forma, luce, creazione”

Bruno Villani | Gigi d'Eustachio | Giovanni Morra

19 novembre – 3 dicembre 2014

 

Ù Arte opening
Mercoledì 19 novembreore 19.00“ Forma, luce, creazione”Bruno Villani | Gigi d'Eustachio | Giovanni Morra

19 novembre – 3 dicembre 2014

A cura di Tiziana De Tora-  Artstudio'93

 

Mercoledì 19 novembre, alle ore 19.00, le sale di Casa di U, in Via Carelli 19, ospiteranno la seconda mostra del progetto “U Arte”, dal titolo “Luce, forma, creazione”, dedicata al dialogo tra scultura, design e artigianato artistico,degli artisti Bruno Villani, Gigi d'Eustachio e Giovanni Morra. La mostra nasce dal desiderio di far dialogare tre modalità differenti del “fare scultura”, rappresentate da tre artisti diversi, ma accomunati dalla passione per la materia, espressa attraverso molteplici declinazioni della ricerca della luce. E così, se Bruno Villani ne cerca il riflesso realizzando sculture di bronzo e piperno, nonché gioielli d'argento e diamanti, Gigi d'Eustachio, la ospita dentro le sue delicate lampade di carta, mentre Giovanni Morra, impreziosisce i suoi gruppi scultorei di legno e vetro con i colori iridescenti della ceramica raku.

(continua a leggere)

“ORONERO” - Maria Pia Daidone @Casa di U per U' Arte

media communications |
graphic set for disclosure |
other resources |

Bioscheda Maria Pia Daidone, a cura di Maurizio Vitiello

ORONERO”

Maria Pia Daidone

24 settembre – 7 ottobre 2014

 

Ù Arte opening
Mercoledì 24 settembre 19.00 “ORONERO” Maria Pia Daidone

24 settembre – 7 ottobre 2014

A cura di Tiziana De Tora-  Artstudio'93

 

Mercoledì 24 settembre, alle ore 19.00, le sale di Casa di U, in Via Carelli 19, ospiteranno la prima mostra del progetto “U Arte”, dedicato all'arte contemporanea, dal titolo “Oro Nero”, dell'artista Maria Pia Daidone
La mostra della scultrice napoletana segna l'inizio di un nuovo ciclo e celebra l'apertura di U Arte, un inedito spazio espositivo dedicato all'arte contemporanea in tutte le sue declinazioni.


“OroNero” è il titolo di un percorso attraverso le suggestive opere di Maria Pia Daidone, artista dall'impronta fortemente materica, dedita da anni alla manipolazione e trasformazione creativa dei materiali.
“Scultrice” è solo un'etichetta, perché la Daidone attraversa l'arte mediante l'uso di cartone, rame, legno, creando elementi scultorei, ma anche pittorico/segnici e immergendoli spesso in teche di plexiglass, per preservarne la memoria, componente sempre presente nelle sue creazioni, dai libri d'artista, alle valigie della memoria appunto, in cui ognuno può preservare/conservare le proprie esperienze, i sogni, gli incubi e le presenze dell'immaginario. Di volta in volta un semplice brandello di cartone ci appare come “ordito” o corteccia d'albero, oppure tra le sue trame dorate scorgiamo un “uccello in volo” o dei “fiori dorati”.

(continua a leggere)

TERRITORIO INDETERMINATO
Gianni De Tora mostra itinerante [in quattro città] | Italia, 2013 – 2014
Napoli | Caserta | Benevento | Roma
mostra [tappa speciale] | USA, 2016 / 2017 New York in progettazione
 
TERRITORIO INDETERMINATO è stata una concept/exibition itinerante strutturata su 4 tappe italiane interamente dedicata al Maestro GIANNI DE TORA, esponente dell'astrattismo geometrico napoletano e cofondatore del gruppo Geometria e Ricerca, scomparso nel 2007. Si prevede poi una tappa conclusiva negli Stati Uniti d’America,tra il 2015/2016.
 
“Quando i viventi avevano finalmente determinato il proprio territorio, la propria casa, il proprio benessere... avevano costruito grandi grattacieli con ogni comodità... avevano sottratto lo spazio agli oppressi, conservando in poderosi forzieri grandi ricchezze... avevano comprato l'immortalità..... Ma la terra tremò e tutti, uomini, animali e cose scomparvero... ... rimase soltanto un grande, immenso, metafisico TERRITORIO INDETERMINATO....da ricostruire”.
 
Territorio Indeterminato è un'opera su carta del 1981, scoperta quasi per caso tra i disegni dell'artista. È un richiamo, un messaggio di speranza, un luogo sospeso nel tempo e nello spazio dell'indeterminatezza, dal quale ripartire, ricominciare, ricostruire un mondo ormai distrutto dall'uomo stesso, vuoto. Ma è proprio questo vuoto, questo foglio bianco, ad aprire di nuovo la mente alla creazione, libera, ma cosciente. Questo è il segno che Gianni De Tora ha lasciato ai nostri occhi e questo è il senso che abbiamo desiderato conferire alla mostra a lui dedicata. Un percorso artistico, che è partito come un omaggio alla sua opera, ma si è aperto al dialogo con il futuro, rappresentato dalle giovani generazioni, siano bambini, studenti, o giovani artisti. Tale percorso si è dispiegato in diversi luoghi istituzionali locali e nazionali.
PER ENTRARE NEL RICCHISSIMO MONDO DI "TERRITORIO INDETERMINATO"

Graphics & web design ©iOdesign FCA - 2016